Il paesaggio non l'abbiamo ricevuto in eredità dai padri, ma in prestito dai nostri figli

Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano

Landscape observatory of Monferrato and Astigiano Territory

Observatoire du paysage - Landschaftobservatorium - Observatori del Paisatge


Castello di Soglio

Via Crova, 21

14020 - Soglio (AT)

Attivo dal 24 maggio 2003

info@osservatoriodelpaesaggio.org

www.osservatoriodelpaesaggio.org
 

 Paesaggio della Valle del Tanaro ad Asti

 

 

La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica.

Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione

(Art. 9 della Costituzione Italiana)

 

 *****

Gutta cavat lapidem

Motto dell'Osservatorio del Paesaggio

 

Attività svolte

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

2013

2014

2015

 2016

 2017

 2018

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

Manifesto divulgativo degli Osservatori del Paesaggio dell'Astigiano, del Casalese e dell'Alessandrino stampato in 24.000  copie e distribuito anche in occasione del Congresso mondiale degli Architetti a Torino.

 

Manifesto divulgativo degli Osservatori del Paesaggio dell'Astigiano, del Casalese e dell'Alessandrino

(stampato e distrbuito in 24.000 copie).

 

*****

 

 

 L E  A T T I V I T À  P I Ù  R E C E N T I  N E L   2 0 1 8

 

 

  


new10.gif


 Ordine degli Ingegneri della provincia di Asti, Ordine dei Dottori agronomi e Dottori forestali della provincia di Asti e Ordine degli Architetti della provincia di Asti

CONVEGNO

LA GESTIONE IDRAULICO-FORESTALE DEI CORSI D'ACQUA MINORI.

밒l caso studio del Rio Crosio ad Asti

Sala convegni, ASL di Asti, Via Conte Verde, 125 ad Asti martedì 13 novembre 2018, ore 9.00

Veduta d insieme del Parco del Rio Crosio ad Asti con sullo sfondo l Ospedale "Cardinal Massaia di Asti". La gestione idraulico-forestale dei corsi d

 

Veduta d'insieme del Parco del Rio Crosio ad Asti con sullo sfondo l'Ospedale 밅ardinal Massaia di Asti. La gestione idraulico-forestale dei corsi d'acqua minori, con uno specifico approfondimento sul caso studio del Rio Crosio ad Asti, sarà oggetto di un momento di studio organizzato dagli Ordini degli Ingegneri, Agronomi/Forestali ed Architetti della provincia di Asti, martedì 13 novembre prossimo presso la Sala Convegni dell'ASL  di Asti.

 

 GUARDA il DEPLIANT INFORMATIVO  

 


 

LEGGI il COMUNICATO STAMPA DI PRESENTAZIONE

 

 

*****

 


new10.gif


Regione Piemonte - Progetto 밅ESBA Alps (CESBA Spazio Alpino Territori Sostenibili)

INCONTRO DI COINVOLGIMENTO DEGLI ATTORI LOCALI

PROGETTO CESBA Alps

Sala riunioni della Cantina sociale di Vinchio - Vaglio Serra, mercoledì 7 novembre 2018

Veduta dell ingresso della Cantina Sociale di Vinchio - Vaglio serra, sede dell incontro di coinvolgimento degli operatori locali del Progetto "CESBA Alps" (CESBA Spazio Alpino - Territori Sostenibili), finanziato dal Programma di Cooperazione territoriale europea "Spazio Alpino".

 

Veduta dell'ingresso della Cantina Sociale di Vinchio - Vaglio serra, sede dell'incontro di coinvolgimento degli operatori locali del Progetto 밅ESBA Alps (CESBA Spazio Alpino Territori Sostenibili), finanziato dal Programma di Cooperazione territoriale europea 밪pazio Alpino.

 

LEGGI la LETTERA DI INVITO

  


 

 Partecipanti presso la Cantina sociale di Vinchio - Vaglio Serra alla riunione di coinvolgimento degli operatori locali del Progetto "CESBA Alps" (CESBA Spazio Alpino - Territori Sostenibili), finanziato dal Programma di Cooperazione territoriale europea "Spazio Alpino".

 

Partecipanti presso la Cantina sociale di Vinchio - Vaglio Serra alla riunione di coinvolgimento degli operatori locali del Progetto 밅ESBA Alps (CESBA Spazio Alpino Territori Sostenibili), finanziato dal Programma di Cooperazione territoriale europea 밪pazio Alpino.

 

 GUARDA le FOTO DELLA RIUNIONE

 

 

*****

 


LUTTO

É MANCATO LO STUDIOSO ED AMICO ROBERTO MAESTRI

Domenica 21 ottobre 2018

 

Con grande tristezza apprendiamo la scomparsa dello studioso ed amico Roberto Maestri, Presidente dell Associazione I Marchesi del Monferrato, che è stato per tutti noi un esempio unico di impegno, passione e dedizione sui temi della storia del Monferrato.

 

Con grande tristezza apprendiamo la scomparsa dello studioso ed amico Roberto Maestri, Presidente dell'Associazione 밒 Marchesi del Monferrato, che è stato per tutti noi un esempio unico di impegno, passione e dedizione sui temi della storia del Monferrato.

 

 

*****

 


new10.gif


CONSEGNA del PREMIO

ALFIERE DEL PAESAGGIO 2018

ai Quaderni di Muscandia

Sala del Refettorio della Canonica di Santa Maria di Vezzolano, sabato 13 ottobre 2018, ore 17.00

 Veduta della splendida Canonica di Santa Maria di Vezzolano ad Albugnano, sede della consegna del Premio Alfiere del Paesaggio 2018 ai Quaderni di Muscandia.

 

Veduta della splendida Canonica di Santa Maria di Vezzolano ad Albugnano, sede della consegna del Premio Alfiere del Paesaggio 2018 ai Quaderni di Muscandia.

 

LEGGI il DEPLIANT DI PRESENTAZIONE DEI QUADERNI (N 15) (PDF)

 



 INCONTRO PREPARATORIO

 

Sala riunioni della Cantina sociale Terre dei Santi a Castelnuovo Don Bosco, martedì 28 agosto 2018, ore 15.30

 

Riunione operativa dei membri, Osservatorio del paesaggio presso la Cantina sociale Terre dei Santi a Castelnuovo Don Bosco. Da (sx): Claudio Accomo, Marco Devecchi, Paola Grassi, Franco Correggia, Paolo Aiassa eFrancesco Garetto.

 

Riunione operativa dei membri, Osservatorio del paesaggio presso la Cantina sociale Terre dei Santi a Castelnuovo Don Bosco. Da (sx): Claudio Accomo, Marco Devecchi, Paola Grassi, Franco Correggia, Paolo Aiassa eFrancesco Garetto.

 


 

Consegna a Franco Correggia, in qualità di Curatore dei Quaderni di Muscandia, del Premio "Alfiere del Paesaggio 2018" presso la Canonica di Santa Maria di Vezzolano ad Albugnano.

 

Consegna a Franco Correggia, in qualità di Curatore dei Quaderni di Muscandia, del Premio 밃lfiere del Paesaggio 2018 presso la Canonica di Santa Maria di Vezzolano ad Albugnano [Foto Ricossa].

 

LEGGI il COMUNICATO STAMPA DI RESOCONTO

 

  GUARDA le FOTO DELLA CERIMONIA (Galleria fotografica)

 

GUARDA gli altri ALFIERI del PAESAGGIO

 

 

*****

 


new10.gif


 Tavolo tecnico per la Mobilità sostenibile

XXIV INCONTRO di STUDIO

sulla  PROPOSTA di LEGGE REGIONALE riguardante

밆isposizioni per la tutela, la valorizzazione e il pieno impiego della rete ferroviaria regionale

Sala riunioni di Palazzo Generale Govone a Mongovone di Isola d'Asti, sabato 13 ottobre 2018, ore 10.00

Veduta della Frazione Mongovone di Isola d Asti, sede presso Palazzo Generale Govone dell incontro di studio ed approfondimento della proposta di Legge regionale su "Disposizioni per la tutela, la valorizzazione e il pieno impiego della rete ferroviaria regionale".

 

Veduta della Frazione Mongovone di Isola d묨sti, sede presso Palazzo Generale Govone dell뭝ncontro di studio ed approfondimento della proposta di Legge regionale su 밆isposizioni per la tutela, la valorizzazione e il pieno impiego della rete ferroviaria regionale.

 

  LEGGI il COMUNICATO STAMPA DI PRESENTAZIONE

 

 GUARDA le FOTO DELLA RIUNIONE (Galleria fotografica)

 


 

 Saluto introduttivo del Sindaco Fabrizio Pace di Isola d Asti.  Al Tavolo dei relatori da (sx): Sindaco Fabrizio Pace di Isola d Asti, Consigliere regionale Federico Valetti e Presidente Giovanni Currado del Tavolo tecnico per la Mobilità sostenibile.

 

Saluto introduttivo del Sindaco Fabrizio Pace di Isola d'Asti.  Al Tavolo dei relatori da (sx): Sindaco Fabrizio Pace di Isola d묨sti, Consigliere regionale Federico Valetti e Presidente Giovanni Currado del Tavolo tecnico per la Mobilità sostenibile.

 

  LEGGI il COMUNICATO STAMPA DI RESOCONTO

 

 GUARDA tutte le ATTIVITÀ SVOLTE DAL TAVOLO TECNICO

 

 

*****

 


new10.gif


 ASL di Asti e Associazioni per il Volontariato per la realizazione del Parco della Salute dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti

VOLONTARIATO IN VETRINA

MOSTRA DEGLI ELABORATI DEL LAVORO SVOLTO DALLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO PER LA REALIZZAZIONE DEL PARCO DELLA SALUTE DELL'OSPEDALE CARDINAL MASSAIA DI ASTI

Piazza interna dell뭀spedale Cardinal Massaia di Asti, mercoledì 26 settembre 2018

Veduta dell ingresso all'Ospedale di Asti nella cui Piazza interna ha avuto luogo l esposizione degli elaborati delle Associazioni di Volontariato operanti nella realizzazione del Parco della Salute dell Ospedale Cardinal Massaia di Asti.

 

Veduta dell'ingresso all'Ospedale di Asti nella cui Piazza interna ha avuto luogo l'esposizione degli elaborati delle Associazioni di Volontariato operanti nella realizzazione del Parco della Salute dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti.

 

  GUARDA il DEPLIANT INFORMATIVO GENERALE

 

 


 

 Allestimento da parte di Angelo Porta (Circolo Legambiente Valtriversa) e Marco Devecchi (Osservatorio del Paesaggio) della Mostra dei Poster illustrativi del lavoro svolto dalle Associazioni astigiane per la realizzazione del Parco della Salute dell Ospedale Cardinal Massaia di Asti.

 

Allestimento da parte di Angelo Porta (Circolo Legambiente Valtriversa) e Marco Devecchi (Osservatorio del Paesaggio) della Mostra dei Poster illustrativi del lavoro svolto dalle Associazioni astigiane per la realizzazione del Parco della Salute dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti [FOTO di Cristina Torretta].

 

 GUARDA le FOTO DELLA MOSTRA (Galleria fotografica)

 

 GUARDA i POSTER SUL LAVORO SVOLTO PER IL PARCO DELLA SALUTE

 

GUARDA il MATERIALE DEI PRECEDENTI INCONTRI

 

 

*****

 


new10.gif


Associazione amici del Roseto della Sorpresa

 

CONVEGNO

NOBILI DIMORE E GIARDINI DI ROSE

Il giardino nella costruzione estetico-culturale del paesaggio

Salone d'onore del Castello di Govone, sabato 29 settembre 2018, ore 10.00

 La rosa, uno dei fiori più belli ed amati da sempre, sarà ampiamente trattata nel Convegno "Nobili dimore e giardini di rose. Il giardino nella costruzione estetico-culturale del paesaggio".

 

La rosa, uno dei fiori più belli ed amati da sempre, sarà ampiamente trattata nel Convegno Nobili dimore e giardini di rose. Il giardino nella costruzione estetico-culturale del paesaggio.

 

LEGGI il DEPLIANT DEL CONVEGNO

 

GUARDA l'INVITO AL CONVEGNO

 


 

Presentazione da parte del Prof. Piero Amerio (Università di Torino) del Convegno "Nobili dimore e giardini di rose. Il giardino nella costruzione estetico-culturale del paesaggio". Al Tavolo dei relatori il Sindaco Giampiero Novara di Govone.

 

Presentazione da parte del Prof. Piero Amerio (Università di Torino) del Convegno 밡obili dimore e giardini di rose. Il giardino nella costruzione estetico-culturale del paesaggio. Al Tavolo dei relatori il Sindaco Giampiero Novara di Govone.

 

 GUARDA le FOTO DEL CONVEGNO (Galleria fotografica)

 

 GUARDA la PRESENTAZIONE DI MARCO DEVECCHI

 

GUARDA il DEPLIANT DELLA MOSTRA FOTOGRAFICA

 

 

*****

 


new10.gif


Associazione culturale Davide Lajolo

 

X EDIZIONE

FESTIVAL DEL PAESAGGIO AGRARIO

Città e campagna: risorse naturalistiche e memorie contadine

Istituto agrario 밎. Penna di Asti, Ex Chiesa del Gesù del Palazzo del Michelerio e Cantina Vinchio Vaglio Serra, venerdì 28 settembre - domenica 30 settembre 2018

 Bellissimo vigneto storico tradizionale con inerbimento spontaneo a Sant Emiliano di Albugnano Cà Mariuccia

 

 Bellissimo vigneto storico tradizionale con inerbimento spontaneo a Sant'Emiliano di Albugnano Cà Mariuccia.

 

LEGGI il COMUNICATO STAMPA GENERALE DEL FESTIVAL

 

LEGGI il COMUNICATO STAMPA DELLA PRIMA GIORNATA

 


 

Avvio da parte di Laurana Lajolo e Marco Devecchi dei lavori della X edizione del Festival del paesaggio agrario "Città e campagna: risorse naturalistiche e memorie contadine" presso l

 

Avvio da parte di Laurana Lajolo e Marco Devecchi dei lavori della X edizione del Festival del paesaggio agrario 밅ittà e campagna: risorse naturalistiche e memorie contadine presso l'Istituto "G. Penna" di Asti. Al Tavolo dei relatori da (sx): Marco Devecchi, Paolo Odone e Renato Parisio [Foto di Paola Grassi].

 

LEGGI il DEPLIANT INFORMATIVO 

 

 GUARDA le FOTO DELLA SESSIONE MATTUTINA (Galleria fotografica)

 

 GUARDA la PRESENTAZIONE DI MARCO DEVECCHI

 


 

Foto ricordo con tuti i partecipanti alla camminata nel Percorso Benessere della Scuola 밎. Penna di Asti.

 

Foto ricordo con tuti i partecipanti alla camminata nel Percorso Benessere della Scuola 밎. Penna di Asti.

 

GUARDA le FOTO DELLA SESSIONE POMERIDIANA (Galleria fotografica)

 


 

Riflessioni di Roberto Cerrato, Direttore dell Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato.

 

Riflessioni di Roberto Cerrato, Direttore dell'Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato.

 

GUARDA le FOTO DELLA SESSIONE CONCLUSIVA (Galleria fotografica)

 

 

*****

 


new10.gif


Rete degli Osservatori del Paesaggio del Piemonte

TERZA RIUNIONE 2018

della  RETE DEGLI OSSERVATORI DEL PAESAGGIO DEL PIEMONTE

Sala riunioni del Castello di Magliano Alfieri, sabato 16 settembre 2018, ore 10.00

 

 

 Veduta del Castello di Magliano Alfieri, sede della terza Riunione di coordinamento nel 2018 della Rete degli Osservatori del Paesaggio del Piemonte.

 

LEGGI l'ORDINE DEL GIORNO DELLA RIUNIONE

 

LEGGI il VERBALE DELLA RIUNIONE

 


 

Foto ricordo in occasione del brindisi al paesaggio della riunione della Rete degli Osservatori del paesaggio del Piemonte a Magliano Alfieri. Da (sx): Patrizia Garzena (Osservatorio del paesaggio biellese), Franco Olivero (Osservatorio del paesaggio del Monferrato casalese), Andrea Polidori (Osservatorio del paesaggio biellese), Valerio Di Battista (Osservatorio del paesaggio del Monferrato casalese), Dario Rei (Osservatorio del paesaggio per il Monferrato e l Astigiano), Vittorio Fiore (Osservatorio del paesaggio per il Monferrato e l Astigiano), Daniela Bosia (Osservatorio del paesaggio del Mongioie), Silvio Veglio (Osservatorio del paesaggio di Langhe e Roero), Anna Marson (Osservatorio per il paesaggio delle valli Alta Bormida e Uzzone), Alberto Magnaghi (Osservatorio per il paesaggio delle valli Alta Bormida e Uzzone), Marco Devecchi (Osservatorio del paesaggio per il Monferrato e l Astigiano), Gian Paolo Bardazza (Osservatorio del paesaggio del Monferrato casalese), Silvio Garlasco (Osservatorio del pa

 

Foto ricordo in occasione del brindisi al paesaggio della riunione della Rete degli Osservatori del paesaggio del Piemonte a Magliano Alfieri. Da (sx): Patrizia Garzena (Osservatorio del paesaggio biellese), Franco Olivero (Osservatorio del paesaggio del Monferrato casalese), Andrea Polidori (Osservatorio del paesaggio biellese), Valerio Di Battista (Osservatorio del paesaggio del Monferrato casalese), Dario Rei (Osservatorio del paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano), Vittorio Fiore (Osservatorio del paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano), Daniela Bosia (Osservatorio del paesaggio del Mongioie), Silvio Veglio (Osservatorio del paesaggio di Langhe e Roero), Anna Marson (Osservatorio per il paesaggio delle valli Alta Bormida e Uzzone), Alberto Magnaghi (Osservatorio per il paesaggio delle valli Alta Bormida e Uzzone), Marco Devecchi (Osservatorio del paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano), Gian Paolo Bardazza (Osservatorio del paesaggio del Monferrato casalese), Silvio Garlasco (Osservatorio del paesaggio alessandrino), Diego Corradin (Osservatorio del paesaggio dell'Anfiteatro morenico di Ivrea), Riccardo Palma, Franco Bartocci (Osservatorio del paesaggio di Langhe e Roero, Gino Scarsi (Osservatorio del paesaggio di Langhe e Roero.

 

 GUARDA le FOTO DELLA RIUNIONE (Galleria fotografica)

 

 GUARDA tutte le ATTIVITÀ DELLA RETE DEGLI OSSERVATORI

 

 

*****

 


new10.gif


Asl di Asti
 e
 
Associazioni sostenitrici il nuovo Giardino della Salute dell뭀spedale di Asti e GAIA (Gestione Ambientale Integrata dell'Astigiano)

 

VENTIDUESIMA ATTIVITÀ

DISTRIBUZIONE DEL COMPOST

dell뭝mpianto di compostaggio Gaia di Asti agli alberi del Parco della Salute dell뭀spedale Cardinal Massaia di Asti

Parco dell뭀spedale Cardinal Massaia di Asti, venerdì 14 settembre 2018 e venerdì 1 ottobre 2018

 Arrivo del compost dell impianto di compostaggio GAIA di Asti da distribuire agli alberi del Parco della Salute dell Ospedale Cardinal Massaia di Asti (Asti, venerdì 14 settembre 2018) [Foto di Giancarlo Dapavo].

 

Arrivo del compost dell뭝mpianto di compostaggio GAIA di Asti da distribuire agli alberi del Parco della Salute dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti [Foto di Giancarlo Dapavo].

 

GUARDA le FOTO DELL'ARRIVO DEL COMPOST (Galleria fotografica)

 

LEGGI il COMUNICATO STAMPA DELL'ARRIVO DEL COMPOST

 


DISTRIBUZIONE DEL COMPOST 1
Parco dell뭀spedale Cardinal Massaia di Asti, venerdì 14 settembre 2018, ore 15.30

 

 Distribuzione del compost fornito da GAIA (Gestione ambientale Integrata dell Astigiano) agli alberi messi a dimora per la realizzazione del Parco della salute da parte di Angelo Porta (Circolo Legambiente Valtriversa) e da Giancarlo Dapavo (Circolo Legambiente Gaia di Asti).

 

Distribuzione del compost fornito da GAIA (Gestione ambientale Integrata dell'Astigiano) agli alberi messi a dimora per la realizzazione del Parco della salute da parte di Angelo Porta (Circolo Legambiente Valtriversa) e da Giancarlo Dapavo (Circolo Legambiente Gaia di Asti).

 

 GUARDA le FOTO DISTRIBUZIONE DEL COMPOST (Galleria fotografica)

 

GUARDA i VIDEO COLLAUDO IMPIANTO DI IRRIGAZIONE 1 - 2 - 3 - 4

 


VERIFICA PROFONDITÀ ACQUA NEL POZZO
Parco dell뭀spedale Cardinal Massaia di Asti, venerdì 12 ottobre 2018, ore 17.00

 

Operazioni di misurazione al termine della stagione estiva della profondità dell acqua contenuta all'interno del pozzo utilizzato per l irrigazione degli alberi messi a dimora per la realizzazione del Parco della Salute dell Ospedale Cardinal Massaia di Asti. Dall immersione di una corda trascinata verso il basso da un peso è emerso il dato di 6,5 metri di acqua residua all interno del pozzo.

 

Operazioni di misurazione al termine della stagione estiva della profondità dell'acqua contenuta all'interno del pozzo utilizzato per l'irrigazione degli alberi messi a dimora per la realizzazione del Parco della Salute dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti. Dall'immersione di una corda trascinata verso il basso da un peso è emerso il dato di 6,5 metri di acqua residua all'interno del pozzo.

 

GUARDA la VERIFICA PROFONDITÀ ACQUA NEL POZZO (Galleria fotografica)

 


DISTRIBUZIONE DEL COMPOST 2
Parco dell뭀spedale Cardinal Massaia di Asti, venerdì 12 ottobre 2018, ore 15.30

 

Prosecuzione e completamento delle operazioni di distribuzione del compost fornito da GAIA (Gestione ambientale Integrata dell Astigiano) agli alberi messi a dimora per la realizzazione del Parco della salute da parte di Giancarlo Dapavo (Circolo Legambiente Gaia di Asti), Protezione civile di Asti, Angelo Porta (Circolo Legambiente Valtriversa) e Alessandro Risso [FOTO Marco Devecchi].

 

Prosecuzione e completamento delle operazioni di distribuzione del compost fornito da GAIA (Gestione ambientale Integrata dell'Astigiano) agli alberi messi a dimora per la realizzazione del Parco della salute da parte di Giancarlo Dapavo (Circolo Legambiente Gaia di Asti), Protezione civile di Asti, Angelo Porta (Circolo Legambiente Valtriversa) e Alessandro Risso [FOTO Marco Devecchi].

 

 GUARDA le FOTO DISTRIBUZIONE DEL COMPOST (Galleria fotografica)

 

 GUARDA il REPORT SUGLI ATTECCHIMENTI DOPO L'ESTATE

 

 GUARDA il MATERIALE DEI PRECEDENTI INCONTRI

 

 

*****

 


new10.gif


Rete degli Osservatori del Paesaggio del Piemonte

INCONTRO CON L'ASSESSORE ALBERTO VALMAGGIA

della  RETE DEGLI OSSERVATORI DEL PAESAGGIO DEL PIEMONTE

Sala multimediale dell묨ssessorato all뭊rbanistica della Regione Piemonte, mercoledì 12 settembre 2018, ore 9.00

 Foto ricordo con l Assessore regionale Alberto Valmaggia al termine della riunione con i rappresentanti della Rete degli Osservatori del Paesaggio del Piemonte [Foto di Carlo Bidone].

 

 Foto ricordo con l묨ssessore regionale Alberto Valmaggia al termine della riunione con i rappresentanti della Rete degli Osservatori del Paesaggio del Piemonte [Foto di Carlo Bidone].

 

LEGGI il DOCUMENTO ELABORATO DAGLI OSSERVATORI

 


 

Contributo di riflessione da parte dell Assessore regionale all Urbanistica Alberto Valmaggia [Foto di Carlo Bidone].

 

Contributo di riflessione da parte dell묨ssessore regionale all뭊rbanistica Alberto Valmaggia [Foto di Carlo Bidone].

 

 GUARDA le FOTO DELLA RIUNIONE (Galleria fotografica)

 

GUARDA tutte le ATTIVITÀ DELLA RETE DEGLI OSSERVATORI

 

 

*****

 


new10.gif


 Tavolo tecnico per la Mobilità sostenibile

XXIII INCONTRO OPERATIVO

RIATTIVAZIONE LINEA FERROVIARIA ASTI-CHIVASSO

Sala consiliare del Municipio di Cocconato, lunedì 10 settembre 2018, ore 17.00

Veduta del Santuario della Madonna delle Grazie nel Comune di Cocconato presso il cui Municipio si è tenuta la riunione operativa per la riattivazione della Linea ferroviaria Asti-Chivasso.

 

Veduta del Santuario della Madonna delle Grazie nel Comune di Cocconato presso il cui Municipio si è tenuta la riunione operativa per la riattivazione della Linea ferroviaria Asti-Chivasso.

 

  LEGGI il VERBALE DI RESOCONTO

 


 

 Foto ricordo al termine della riunione operativa presso il Municipio di Cocconato per procedere con la riattivazione della Linea ferroviaria Asti - Chivasso [Foto Segreteria Consigliera Angela Motta].

 

 Foto ricordo al termine della riunione operativa presso il Municipio di Cocconato per procedere con la riattivazione della Linea ferroviaria Asti - Chivasso [Foto Patrizia Tomasone].

 

 GUARDA le FOTO DELLA RIUNIONE (Galleria fotografica)

 

 GUARDA tutte le ATTIVITÀ SVOLTE DAL TAVOLO TECNICO

 

 

*****

 


new10.gif


 Tavolo tecnico per la Mobilità sostenibile

XXII INCONTRO OPERATIVO

ESAME DELLA PROPOSTA DI LEGGE REGIONALE

Disposizioni per la tutela, la valorizzazione e il pieno impiego della rete ferroviaria regionale

Sala riunioni di Palazzo Gazelli ad Asti, venerdì 31 agosto 2018, ore 17.30

Veduta della facciata storica di Palazzo Gazelli ad Asti, sede della riunione operativa del Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile.

 

Veduta della facciata storica di Palazzo Gazelli ad Asti, sede della riunione operativa del Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile.

 

LEGGI l'ORDINE DEL GIORNO DELLA RIUNIONE

 

  LEGGI il VERBALE DI RESOCONTO

 


  Foto della riunione organizzata dal Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile per l esame della Proposta di legge regionale su "Disposizioni per la tutela, la valorizzazione e il pieno impiego della rete ferroviaria regionale" presso la Sala riunioni di Palazzo Gazelli ad Asti. Nell immagine (da sx in basso in senso orario): Gigi Fiore (FIAB), Marco Devecchi e Erildo Ferro (Osservatorio del paesaggio astigiano), Mario Didier (Esperto di trasporto ferroviario),  Claudio De Maria (Associazione Museo ferroviario piemontese), Aldo Pavanello (Esperto di trasporto ferroviario) Giovanni Currado (Presidente del Tavolo tecnico), Fabio Malavasi (Associazione Museo ferroviario piemontese), Domenico Catrambone (Vice Presidente dell Ordine degli Architetti di Asti), Federico Valetti (Consigliere Regionale e Vice Presidente della Commissione Regionale ai Trasporti del Piemonte), Giancarlo Dapavo (Presidente del Circolo Legambiente Gaia di Asti), Joe Short (Esperto di trasporti ferroviari in ambito inglese) Alessandro Mor

 

 Foto della riunione organizzata dal Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile per l뭙same della Proposta di legge regionale su 밆isposizioni per la tutela, la valorizzazione e il pieno impiego della rete ferroviaria regionale presso la Sala riunioni di Palazzo Gazelli ad Asti. Nell'immagine (da sx in basso in senso orario): Gigi Fiore (FIAB), Marco Devecchi e Erildo Ferro (Osservatorio del paesaggio astigiano), Mario Didier (Esperto di trasporto ferroviario),  Claudio De Maria (Associazione Museo ferroviario piemontese), Aldo Pavanello (Esperto di trasporto ferroviario) Giovanni Currado (Presidente del Tavolo tecnico), Fabio Malavasi (Associazione Museo ferroviario piemontese), Domenico Catrambone (Vice Presidente dell뭀rdine degli Architetti di Asti), Federico Valetti (Consigliere Regionale e Vice Presidente della Commissione Regionale ai Trasporti del Piemonte), Giancarlo Dapavo (Presidente del Circolo Legambiente Gaia di Asti), Joe Short (Esperto di trasporti ferroviari in ambito inglese) Alessandro Mortarino (Stop al consumo di Territorio), Roger Short (Esperto di trasporti ferroviari in ambito inglese)  [Foto di Tommaso Gavazza].

 

 GUARDA le FOTO DELLA RIUNIONE (Galleria fotografica)

 

 GUARDA tutte le ATTIVITÀ SVOLTE DAL TAVOLO TECNICO

 

 

*****

 


new10.gif


Asl di Asti
 e
 
Associazioni ONLUS, Enti, Collegi ed Ordini professionali proponenti il nuovo Giardino della Salute dell뭀spedale di Asti

 

VENTUNESIMA RIUNIONE

con il  NUOVO DIRETTORE GENERALE DELL'ASL DI ASTI

Sala riunioni dell'ASL di Asti, lunedì 30 luglio 2018, ore 17.00

 Veduta dell ingresso all

 

 Veduta dell'ingresso all'Ospedale Cardinal Massaia di Asti, interessato dall'avvio delle piantagioni arboree per la realizzazione del nuovo "Parco della Salute".

 

LEGGI il COMUNICATO STAMPA DI RESOCONTO DELLA RIUNIONE

 


 

 Riunione organizzata con il Direttore generale dell ASL di Asti, Dott. Mario Alparone, e i partecipanti al gruppo di lavoro sul "Parco della Salute" dell Ospedale Cardinal Massaia di Asti. Nella foto: Dott. Agr. Ernesto Doglio Cotto (Vice Presidente dell Ordine dei Dottori agronomi e Dottori forestali della Provincia di Asti), Dott. Alberto Testa (Associazione Albero gemello), Dott.ssa Patrizia Lenzi (ASL di Asti), Dott.ssa Cristina Torretta (ASL di Asti), Dott. Angelo Porta (Presidente del Circolo Legambiente Valtriversa), Dott. Mario Alparone (Direttore generale dell ASL di Asti), Prof. Marco Devecchi (Osservatorio del paesaggio astigiano), Dott.ssa Lidia Beccuti (ASL di Asti), Agr. Carlo Omegna (Presidente del Collegio degli Agrotecnici di Asti), P.a. Elena Berta (Già Responsabile del Settore verde pubblico della Città di Asti), Giancarlo Dapavo (Presidente del Circolo Legambiente Gaia di Asti), Dott. Agr. Alessandro Risso, Arch. Maria Cucchi Osano (Rappresentante dell Ordine degli Architetti della provinc

 

Riunione organizzata con il Direttore generale dell묨SL di Asti, Dott. Mario Alparone, e i partecipanti al gruppo di lavoro sul 밣arco della Salute dell뭀spedale Cardinal Massaia di Asti. Nella foto: Dott. Agr. Ernesto Doglio Cotto (Vice Presidente dell뭀rdine dei Dottori agronomi e Dottori forestali della Provincia di Asti), Dott. Alberto Testa (Associazione Albero gemello), Dott.ssa Patrizia Lenzi (ASL di Asti), Dott.ssa Cristina Torretta (ASL di Asti), Dott. Angelo Porta (Presidente del Circolo Legambiente Valtriversa), Dott. Mario Alparone (Direttore generale dell묨SL di Asti), Prof. Marco Devecchi (Osservatorio del paesaggio astigiano), Dott.ssa Lidia Beccuti (ASL di Asti), Agr. Carlo Omegna (Presidente del Collegio degli Agrotecnici di Asti), P.a. Elena Berta (Già Responsabile del Settore verde pubblico della Città di Asti), Giancarlo Dapavo (Presidente del Circolo Legambiente Gaia di Asti), Dott. Agr. Alessandro Risso, Arch. Maria Cucchi Osano (Rappresentante dell뭀rdine degli Architetti della provincia di Asti) e Mirella Zitti (Sostenitrice del Parco della Salute dell뭀spedale di Asti) [Foto di Cristina Chialvi].

 

 GUARDA le FOTO DELLA RIUNIONE (Galleria fotografica)

 

GUARDA il MATERIALE DEI PRECEDENTI INCONTRI

 

 

*****

 


new10.gif


 Tavolo tecnico per la Mobilità sostenibile

XXI INCONTRO OPERATIVO

PER LA RIATTIVAZIONE DELLA LINEA FERROVIARIA ASTI-CHIVASSO IN PREVISIONE DELL묲NCONTRO A COCCONATO D묨STI CON L묨SSESSORE FRANCESCO BALOCCO

Sala consiliare del Municipio di Aramengo d'Asti, venerdì 20 luglio 2018, ore 16.00

Veduta del caratteristico borgo di Aramengo d Asti, sede presso il Municipio della ventunesima riunione operativa del Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile.

 

Veduta del caratteristico borgo di Aramengo d'Asti, sede presso il Municipio della ventunesima riunione operativa del Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile.

 

LEGGI l'ORDINE DEL GIORNO DELLA RIUNIONE

 

  LEGGI il VERBALE DI RESOCONTO

 


 

 

 Riunione operativa presso la Sala consiliare del Comune di Aramengo del Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile per la riattivazione della Linea ferroviaria Asti-Chivasso, in previsione dell뭝ncontro con l묨ssessore ai trasporti Francesco Balocco della Regione Piemonte a Cocconato d묨sti, lunedì 10 settembre 2018. Nella Foto (in basso a destra e in senso orario): Andrea Gavazza (Sindaco di Cavagnolo), Gianluigi Arrigotti (Consigliere comunale di Grana), Giancarlo Dapavo (Presidente del Circolo Legambiente Gaia di Asti), Aldo Pavanello (Esperto temi ferroviari), Giovanni Currado (Presidente del Tavolo tecnico), Cristiano Massaia (Sindaco di Aramengo), Dino Barrera (Architetto), Marco Devecchi (Osservatorio del paesaggio astigiano) [Foto di Riccardo Palma].

 

 GUARDA le FOTO DELLA RIUNIONE (Galleria fotografica)

 

 GUARDA tutte le ATTIVITÀ SVOLTE DAL TAVOLO TECNICO

 

 

*****

 


new10.gif


Rete degli Osservatori del Paesaggio del Piemonte

SECONDA RIUNIONE 2018

della  RETE DEGLI OSSERVATORI DEL PAESAGGIO DEL PIEMONTE

Sala riunioni di Palazzo Scarampi, Piazza IV Novembre a Levice, sabato 14 luglio 2018, ore 10.00

 

 

 Veduta di Palazzo Scarampi a Levice, sede della seconda riunione di coordinamento 2018 della Rete degli Osservatori del Paesaggio del Piemonte..

 

LEGGI l'ORDINE DEL GIORNO DELLA RIUNIONE

 

LEGGI il VERBALE DELLA RIUNIONE

 


 

Foto ricordo all avvio della riunione della Rete degli Osservatori del paesaggio del Piemonte. Da (sx): Sindaco Roberto Vero di Levice, Silvio Garlasco (Osservatorio del Paesaggio Alessandrino), Silvio Veglio e Gino Scarsi, (Osservatorio del Paesaggio di Langhe e Roero), Patrizia Garzena (Osservatorio Biellese - Beni culturali e Paesaggio), Franco Bartocci (Osservatorio del Paesaggio di Langhe e Roero), Carlo Bidone (Osservatorio del Paesaggio Alessandrino), Daniela Bosia (Presidente della Rete degli Osservatori del Paesaggio del Piemonte e Osservatorio del Paesaggio del Mongioie), Anna Marson (Osservatorio per il paesaggio delle valli Alta Bormida e Uzzone), Marco Devecchi (Osservatorio del paesaggio per il Monferrato e l Astigiano), Dino Genovese (Osservatorio del Paesaggio dei Parchi del Po e della collina torinese), Francesco Alberti La Marmora (Osservatorio Biellese - Beni culturali e Paesaggio), Valerio Di Battista (Osservatorio del paesaggio del Monferrato casalese), Alberto Magnaghi (Osservatorio per

 

Foto ricordo all'avvio della riunione della Rete degli Osservatori del paesaggio del Piemonte. Da (sx): Sindaco Roberto Vero di Levice, Silvio Garlasco (Osservatorio del Paesaggio Alessandrino), Silvio Veglio e Gino Scarsi, (Osservatorio del Paesaggio di Langhe e Roero), Patrizia Garzena (Osservatorio Biellese Beni culturali e Paesaggio), Franco Bartocci (Osservatorio del Paesaggio di Langhe e Roero), Carlo Bidone (Osservatorio del Paesaggio Alessandrino), Daniela Bosia (Presidente della Rete degli Osservatori del Paesaggio del Piemonte e Osservatorio del Paesaggio del Mongioie), Anna Marson (Osservatorio per il paesaggio delle valli Alta Bormida e Uzzone), Marco Devecchi (Osservatorio del paesaggio per il Monferrato e l묨stigiano), Dino Genovese (Osservatorio del Paesaggio dei Parchi del Po e della collina torinese), Francesco Alberti La Marmora (Osservatorio Biellese Beni culturali e Paesaggio), Valerio Di Battista (Osservatorio del paesaggio del Monferrato casalese), Alberto Magnaghi (Osservatorio per il paesaggio delle valli Alta Bormida e Uzzone).

 

 GUARDA le FOTO DELLA RIUNIONE (Galleria fotografica)

 

  GUARDA le FOTO DI LEVICE

 

GUARDA tutte le ATTIVITÀ DELLA RETE DEGLI OSSERVATORI

 

 

*****

 


new10.gif


 Tavolo tecnico per la Mobilità sostenibile

XX INCONTRO OPERATIVO

CON L'ASSESSORE REGIONALE AI TRASPORTI FRANCESCO BALOCCO E I RESPONSABILI DI RFI PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO DI MESSA IN SICUREZZA DEL TRATTO FERROVIARIO CASTAGNOLE DELLE LANZE-ALBA

Salone d'onore del Castello di Costiglione d'Asti, giovedì 5 luglio 2018, ore 17.00

Veduta del Castello di Costigliole d Asti, sede della riunione di presentazione del progetto di RFI di messa in sicurezza del tratto ferroviario Castagnole delle Lanze-Alba.

 

Veduta del Castello di Costigliole d'Asti, sede della riunione di presentazione del progetto di RFI di messa in sicurezza del tratto ferroviario Castagnole delle Lanze-Alba.

 

  LEGGI il COMUNICATO STAMPA DI RESOCONTO

 


 

Discorso presso il Salone d onore del Castello di Costigliole d Asti dell'Assessore ai trasporti Francesco Balocco della Regione Piemonte sul Progetto di RFI di messa in sicurezza del tratto ferroviario Castagnole delle Lanze-Alba e sulla riattivazione già nell anno 2019 del servizio ferroviario nel tratto Asti-Castagnole delle Lanze, come risposta alla forte richiesta del territorio. Al Tavolo dei relatori da (sx): Presidente Giovanni Currado del Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile, Assessore regionale ai trasporti Francesco Balocco, Ing. Angelo Michele Cantore di RFI, Sindaco Gianni Borriero di Costigliole d Asti, Sindaco Carlo Mancuso di Castagnole delle Lanze, Direttore Roberto Cerrato dell Associazione per il Patrimonio dei paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato e Sindaco Monica Marello di Cocconato d Asti [Foto di Riccardo Palma].

 

 Discorso presso il Salone d'onore del Castello di Costigliole d'Asti dell'Assessore ai trasporti Francesco Balocco della Regione Piemonte sul Progetto di RFI di messa in sicurezza del tratto ferroviario Castagnole delle Lanze-Alba e sulla riattivazione già nell'anno 2019 del servizio ferroviario nel tratto Asti-Castagnole delle Lanze, come risposta alla forte richiesta del territorio. Al Tavolo dei relatori da (sx): Presidente Giovanni Currado del Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile, Assessore regionale ai trasporti Francesco Balocco, Ing. Angelo Michele Cantore di RFI, Sindaco Gianni Borriero di Costigliole d'Asti, Sindaco Carlo Mancuso di Castagnole delle Lanze, Direttore Roberto Cerrato dell'Associazione per il Patrimonio dei paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato e Sindaco Monica Marello di Cocconato d'Asti [Foto di Riccardo Palma].

 

 GUARDA le FOTO DELLA RIUNIONE (Galleria fotografica)

 

 GUARDA tutte le ATTIVITÀ SVOLTE DAL TAVOLO TECNICO

 

 

*****

 


new10.gif


Asl di Asti
 e
 
Associazioni ONLUS, Enti, Collegi ed Ordini professionali proponenti il nuovo Giardino della Salute dell뭀spedale di Asti

 

VENTESIMA ATTIVITÀ di

GESTIONE DELL'IRRIGAZIONE

del nuovo Parco della Salute dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti

BAGNATURA ALBERI

Ospedale Cardinal Massaia di Asti, Corso Sandro Pertini, venerdì 29 giugno 2018, ore 16.00

 

 

 

Bagnatura manuale di tutte le piante del Parco della salute in attesa della realizzazione dell'impianto di irrigazione. Nella foto: Angelo Porta (Circolo Legambiente Valtriversa) e Giancarlo Dapavo (Circolo Legambiente Gaia di Asti).

 

GUARDA le FOTO DELLA BAGNATURA DELLE PIANTE (Galleria fotografica)

 


 

REALIZZAZIONE IMPIANTO DI IRRIGAZIONE

Ospedale Cardinal Massaia di Asti, Corso Sandro Pertini, mercoledì 4 luglio 2018, ore 16.00 

 

 

Operazioni di legatura del Tubo di mandata dell'impianto di irrigazione ai pali tutori di ogni singola pianta. Nella foto operazione svolta da Marco Devecchi (Osservatorio del paesaggio) e Giancarlo Dapavo (Circolo Legambiente Gaia di Asti) [Foto di Angelo Porta].

 

GUARDA le FOTO DELLA REALIZZAZIONE IMPIANTO (Galleria fotografica)

 


COMPLETAMENTO IMPIANTO DI IRRIGAZIONE
Ospedale Cardinal Massaia di Asti, Corso Sandro Pertini, giovedì 12 luglio 2018, ore 16.00 

 

Operazioni di completamento dell'impianto di irrigazione del nuovo Parco della salute dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti. Nella foto operazione di legatura del Tubo di mandata ai pali tutori di ogni singola pianta svolta da Marco Devecchi (Osservatorio del paesaggio), Giancarlo Dapavo (Circolo Legambiente Gaia di Asti) e Angelo Porta (Circolo Legambiente Valtriversa) [Foto di Riccardo Palma].

 

GUARDA le FOTO DI COMPLETAMENTO IMPIANTO (Galleria fotografica)

 

  GUARDA il MATERIALE DEI PRECEDENTI INCONTRI

 

 

*****

 


new10.gif


 Tavolo tecnico per la Mobilità sostenibile

XIX INCONTRO OPERATIVO

PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA DEL NUOVO ORARIO

DELLA LINEA FERROVIARIA ASTI-ALBA

Sala riunioni di Palazzo Gazelli ad Asti, giovedì 28 giugno 2018, ore 17.30

Veduta di Via San Martino ad Asti, ove ad Angolo con Via Quintino Sella si situa l importante edificio storico di Palazzo Gazelli, sede della riunione operativa del Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile.

 

Veduta di Via San Martino ad Asti, ove ad Angolo con Via Quintino Sella si situa l'importante edificio storico di Palazzo Gazelli, sede della riunione operativa del Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile.

 

  LEGGI il COMUNICATO STAMPA DI PRESENTAZIONE

 


 

Foto della riunione operativa presso Palazzo Gazelli ad Asti del Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile per la riattivazione della Linea ferroviaria Asti-Alba, in previsione dell'incontro con l Assessore ai trasporti Francesco Balocco della Regione Piemonte a Costigliole d Asti, mercoledì 5 luglio 2018. Nella Foto (in alto a destra e in senso orario): Giovanni Currado (Presidente del Tavolo tecnico), Gianluigi Arrigotti, Riccardo Palma, Tommaso Gavazza, Aldo Pavanello, Barbara Baino (Sindaco di Mongardino), Carlo Mancuso (Sindaco di Castagnole delle Lanze), Domenico Catrambone, Luigi Baldi (Vice Sindaco di Costigliole d Asti), Dino Barrera, Cristiano Massaia (Sindaco di Aramengo), Monica Marello (Sindaco di Coconato), Giancarlo Dapavo e Ernesto Doglio Cotto [Foto di Marco Devecchi].

 

Foto della riunione operativa presso Palazzo Gazelli ad Asti del Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile per la riattivazione della Linea ferroviaria Asti-Alba, in previsione dell뭝ncontro con l묨ssessore ai trasporti Francesco Balocco della Regione Piemonte a Costigliole d묨sti, mercoledì 5 luglio 2018. Nella Foto (in alto a destra e in senso orario): Giovanni Currado (Presidente del Tavolo tecnico), Gianluigi Arrigotti, Riccardo Palma, Tommaso Gavazza, Aldo Pavanello, Barbara Baino (Sindaco di Mongardino), Carlo Mancuso (Sindaco di Castagnole delle Lanze), Domenico Catrambone, Luigi Baldi (Vice Sindaco di Costigliole d묨sti), Dino Barrera, Cristiano Massaia (Sindaco di Aramengo), Monica Marello (Sindaco di Cocconato), Giancarlo Dapavo e Ernesto Doglio Cotto [Foto di Marco Devecchi].

 

 GUARDA le FOTO DELLA RIUNIONE (Galleria fotografica)

 

 GUARDA tutte le ATTIVITÀ SVOLTE DAL TAVOLO TECNICO

 

 

*****

 


new10.gif


Regione Piemonte

in collaborazione con la

Rete degli Osservatori del Paesaggio del Piemonte

CONVEGNO

PAESAGGIOPIEMONTE

Conoscenza, salvaguardia e valorizzazione del paesaggio

Auditorium della Città Metropolitana di Torino, lunedì 25 giugno 2018, ore 9.00

eduta del paesaggio del Lago Maggiore, uno dei più interessanti e conosciuti del Piemonte.

 

Veduta del paesaggio del Lago Maggiore, uno dei più interessanti e conosciuti del Piemonte.

 

  LEGGI il DEPLIANT INFORMATIVO

 


 

 Relazione della Prof.ssa Daniela Bosia (Presidente della Rete degli Osservatori del paesaggio in Piemonte) su "Il paesaggio partecipato. Le esperienze degli Osservatori locali" [Foto di Carlo Bidone].

 

Relazione della Prof.ssa Daniela Bosia (Presidente della Rete degli Osservatori del paesaggio in Piemonte) su 밒l paesaggio partecipato. Le esperienze degli Osservatori locali [Foto di Carlo Bidone].

 

 GUARDA le FOTO DEL CONVEGNO (Galleria fotografica)

 

 GUARDA la PRESENTAZIONE DI DANIELA BOSIA

 

GUARDA tutte le ATTIVITÀ DELLA RETE DEGLI OSSERVATORI

 

 

*****

 


new10.gif


Amici di Calosso


UN POMERIGGIO AL PALUDO

 CAMMINATA SINO AL LAGHETTO DI SANT묨GNESE. RACCONTI E FILASTROCCHE DI ANTONIO CATALANO 밒 MERAVIGLIATI

Laghetto di Sant'Agnese a Calosso, domenica 17 giugno 2018, ore 18.00.

Veduta dello straordinario paesaggio del Paludo di Calosso, oggetto di procedimento di tutela per la creazione di un area naturalistica di grande pregio nel sud dell Astigiano.

 

Veduta dello straordinario paesaggio del Paludo di Calosso, oggetto di procedimento di tutela per la creazione di un'area naturalistica di grande pregio nel sud dell'Astigiano.

 

GUARDA il DEPLIANT DELL'INIZIATIVA

 


 

Riflessione sulla richiesta di Dichiarazione di notevole interesse pubblico del paesaggio del Paludo da parte del Prof. Marco Devecchi (Presidente dell Osservatorio del paesaggio per il Monferrato e l Astigiano). Nella foto da (sx): Marco Devecchi, Filippo Romagnolo, Adriano Da Re e Antonio Catalano [Foto di Francesco Leone Devecchi].

 

Riflessione sulla richiesta di Dichiarazione di notevole interesse pubblico del paesaggio del Paludo da parte del Prof. Marco Devecchi (Presidente dell뭀sservatorio del paesaggio per il Monferrato e l묨stigiano). Nella foto da (sx): Marco Devecchi, Filippo  Romagnolo, Adriano Da Re e Antonio Catalano [Foto di Francesco Leone Devecchi].

 

 GUARDA le FOTO DELL'INCONTRO (Galleria fotografica)

 

 

*****

 


new10.gif


Insieme - Associazione onlus di volontariato per il tempo libero Antignano

ALTERNATURANTIGNANO FESTIVAL

SENTIERI DI CULTURA

Antignano, sabato 16 giugno 2018 dalle ore 10.00 alle ore 24.00

Veduta dello straordinario paesaggio agrario di Antignano nel sud dell Astigiano.

 

Veduta dello straordinario paesaggio agrario di Antignano nel sud dell'Astigiano.

 

  LEGGI il DEPLIANT INFORMATIVO (PDF)

 


 

 Avvio dei lavori della Tavola rotonda su "La natura parlata: parole e temi attorno al creato ed alla natura" da parte di Francesco Scalfari (Direttore del Polo universitario Asti Studi Superiori). Al Tavolo dei relatori da (sx): Marco Devecchi (Università di Torino), Graziano Delmastro (Ente Parchi Astigiani), Maurizio Pallante (Movimento per la Decrescita Felice) e Luca Chiusano (Associazione Insieme) [Foto di Dario Giordano].

 

Avvio dei lavori della Tavola rotonda su 밚a natura parlata: parole e temi attorno al creato ed alla natura da parte di Francesco Scalfari (Direttore del Polo universitario Asti Studi Superiori). Al Tavolo dei relatori da (sx): Marco Devecchi (Università di Torino), Graziano Delmastro (Ente Parchi Astigiani), Maurizio Pallante (Movimento per la Decrescita Felice) e Luca Chiusano (Associazione Insieme) [Foto di Dario Giordano].

 

 GUARDA le FOTO DELLA TAVOLA ROTONDA (Galleria fotografica)

 

 GUARDA le FOTO DELLA PASSEGGIATA (Galleria fotografica)

 

 

*****

 


new10.gif


Comitato scientifico dell뭀sservatorio regionale per la qualità del paesaggio della Regione Emilia-Romagna

INCONTRO DI STUDIO

GLI OSSERVATORI LOCALI PER IL PAESAGGIO:

Quali compiti? Quali obiettivi? Avvio dell'approfondimento ai fini della loro costituzione

Aula Magna della Regione Emilia-Romagna a Bologna, mercoledì 13 giugno 2018, ore 14.30

Veduta del Palazzo della Regione Emilia-Romagna a Bologna, sede dell incontro di studio organizzato dal Comitato scientifico dell Osservatorio regionale per la qualità del paesaggio della Regione Emilia-Romagna su "Gli Osservatori locali per il paesaggio".

 

Veduta del Palazzo della Regione Emilia-Romagna a Bologna, sede dell'incontro di studio organizzato dal Comitato scientifico dell뭀sservatorio regionale per la qualità del paesaggio della Regione Emilia-Romagna su "Gli Osservatori locali per il paesaggio".

 

  LEGGI il DEPLIANT INFORMATIVO

 


 

 Relazione di Marco Devecchi (Presidente dell'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l Astigiano) su esperienze di Osservatori locali del paesaggio di altre regioni.

 

Relazione di Marco Devecchi (Presidente dell뭀sservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l묨stigiano) su esperienze di Osservatori locali del paesaggio di altre regioni.

 

 GUARDA le FOTO DELL'INCONTRO DI STUDIO (Galleria fotografica)

 

 GUARDA la PRESENTAZIONE DI MARCO DEVECCHI

 

GUARDA tutte le ATTIVITÀ DELLA RETE DEGLI OSSERVATORI

 

 

*****

 


new10.gif


 Tavolo tecnico per la Mobilità sostenibile

XVIII INCONTRO OPERATIVO

PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA DEL NUOVO ORARIO

DELLA LINEA FERROVIARIA ASTI-ALBA

Sala del Centro Congressi di Isola Asti, venerdì 1 giugno 2018, ore 21.00

uta della Linea ferroviaria Asti-Alba, oggetto dell'incontro di approfondimento ad Isola d'Asti per la definizione di un nuovo Orario ferroviario.

 

Veduta della Linea ferroviaria Asti-Alba, oggetto dell'incontro di approfondimento ad Isola d'Asti per la definizione di un nuovo Orario ferroviario.

 

  LEGGI il COMUNICATO STAMPA DI PRESENTAZIONE

 

  GUARDA la PRESENTAZIONE DEL TAVOLO TECNICO

 


 

Foto dell avvio da parte del Sindaco Fabrizio Pace dei lavori dell incontro di illustrazione della proposta di nuovo orario ferroviario della Linea Asti-Alba [Foto di Riccardo Palma].

 

Foto dell'avvio da parte del Sindaco Fabrizio Pace dei lavori dell뭝ncontro di illustrazione della proposta di nuovo orario ferroviario della Linea Asti-Alba [Foto di Riccardo Palma].

 

LEGGI la PROPOSTA DI ORARIO (Cadenzamento orario)

 

LEGGI la PROPOSTA DI ORARIO (Cadenzamento biorario)

 

 GUARDA le FOTO DELLA RIUNIONE (Galleria fotografica)

 

 GUARDA tutte le ATTIVITÀ SVOLTE DAL TAVOLO TECNICO

 

 

*****

 


new10.gif


 Compagnia teatrale amatoriale 밒 Matt뭓ttori

 

RAPPRESENTAZIONE TEATRALE

"ARSENICO E VECCHI MERLETTI"

Raccolta fondi per beneficienza a favore del "Parco della Salute" dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti

Teatro Alfieri di Asti, mercoledì 16 e giovedì 17 maggio 2018, ore 21.00

 Veduta dell ingresso del Teatro Alfieri di Asti, sede della rappresentazione "Arsenico e vecchi merletti"  da parte della Compagnia teatrale amatoriale "I Matt attori" per la raccolta in beneficienza di fondi per la realizzazione del nuovo "Parco della salute" dell Ospedale Cardinal Massaia di Asti.

 

 Veduta dell'ingresso del Teatro Alfieri di Asti, sede della rappresentazione "Arsenico e vecchi merletti"  da parte della Compagnia teatrale amatoriale "I Matt'attori" per la raccolta in beneficienza di fondi per la realizzazione del nuovo "Parco della salute" dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti.

 

LEGGI il DEPLIANT DELLO SPETTACOLO TEATRALE (PDF)

 


 Spettacolo teatrale "Arsenico e vecchi merletti"  da parte della Compagnia teatrale amatoriale "I Matt attori" per la raccolta in beneficienza di fondi per la realizzazione del nuovo "Parco della salute" dell Ospedale Cardinal Massaia di Asti.

 

Spettacolo teatrale "Arsenico e vecchi merletti"  da parte della Compagnia teatrale amatoriale "I Matt'attori" per la raccolta in beneficienza di fondi per la realizzazione del nuovo "Parco della salute" dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti.

 

 GUARDA le FOTO DELLA RIUNIONE (Galleria fotografica)

 

GUARDA il MATERIALE DEI PRECEDENTI INCONTRI

 

 

*****

 


new10.gif


 Tavolo tecnico per la Mobilità sostenibile

XVII INCONTRO OPERATIVO

Sala riunioni dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Asti, mercoledì 16 maggio 2018, ore 17.30

 Veduta di un tratto della Linea ferroviaria Asti-Alba in prossimità della Stazione di Motta di Costigliole.

 

Veduta di un tratto della Linea ferroviaria Asti-Alba in prossimità della Stazione di Motta di Costigliole.

 

 LEGGI il COMUNICATO STAMPA DI RESOCONTO

 

 LEGGI il VERBALE DI RESOCONTO

 


 

Foto dell incontro operativo presso l Ordine degli Ingegneri di Asti del Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile per la riattivazione della Linea ferroviaria Asti-Alba, presieduto dall'Arch. Giovanni Currado. Nella foto (da sx in senso orario): Giancarlo Dapavo, Mirko Grieco, Marco Devecchi, Aldo Pavanello, Erildo Ferro, Mario Didier, Alessandro Mortarino, Enrico Giacone, Gianluigi Arrigotti, Tommaso Gavazza, Giovanna Beccuti (Vice Presidente), Giovanni Currado (Presidente) e Ernesto Doglio Cotto [Foto di Riccardo Palma].

 

Foto dell'incontro operativo presso l뭀rdine degli Ingegneri di Asti del Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile per la riattivazione della Linea ferroviaria Asti-Alba, presieduto dall묨rch. Giovanni Currado. Nella foto (da sx in senso orario): Giancarlo Dapavo, Mirko Grieco, Marco Devecchi, Aldo Pavanello, Erildo Ferro, Mario Didier, Alessandro Mortarino, Enrico Giacone, Gianluigi Arrigotti, Tommaso Gavazza, Giovanna Beccuti (Vice Presidente), Giovanni Currado (Presidente) e Ernesto Doglio Cotto [Foto di Riccardo Palma].

 

 GUARDA le FOTO DELLA RIUNIONE (Galleria fotografica)

 

 GUARDA tutte le ATTIVITÀ SVOLTE DAL TAVOLO TECNICO

 

 

*****

 


new10.gif


Associazione per il Patrimonio dei paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato

in collaborazione con

 Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano 

INCONTRI SUL TERRITORIO

 ACCESSIBILITÀ DEL SITO UNESCO

Polo Universitario Astigiano, Piazzale De Andrè ad Asti, venerdì 6 aprile 2018, ore 17.00

 Veduta dei paesaggi UNESCO di Langhe-Roero e Monferrato. Nella foto il paese di Govone nel Roero.

 

Veduta dei paesaggi UNESCO di Langhe-Roero e Monferrato. Nella foto il paese di Govone nel Roero.

 

 GUARDA il DEPLIANT INFORMATIVO

 

 LEGGI il COMUNICATO STAMPA INFORMATIVO

 


 

Relazione di Marco Devecchi, Presidente Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l Astigiano,  Professore dell Università degli Studi di Torino - Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari su "Vedere e percorrere il paesaggio agrario UNESCO" [Foto di Carlo Bidone].

 

Relazione di Marco Devecchi, Presidente Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano,  Professore dell뭊niversità degli Studi di Torino - Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari su 밮edere e percorrere il paesaggio agrario UNESCO [Foto di Carlo Bidone].

 

 GUARDA il SAVE THE DATE - INCONTRO ASTIGIANO

 

 GUARDA il DEPLIANT INFORMATIVO DI TUTTI GLI INCONTRI (PDF)

 

 GUARDA le FOTO DEL CONVEGNO (Galleria fotografica)

 

 GUARDA la RELAZIONE DI MARCO DEVECCHI

 

 

*****

 


new10.gif


Asl di Asti
 e
 
Associazioni ONLUS, Enti, Collegi ed Ordini professionali proponenti il nuovo Giardino della Salute dell뭀spedale di Asti

 

DICIOTTESIMA ATTIVITÀ di

REALIZZAZIONE ed INAUGURAZIONE

del nuovo Parco della Salute dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti

Ospedale Cardinal Massaia di Asti, Corso Sandro Pertini, 3 Giovedì 21 - 30 marzo 2018

Veduta delle aree verdi circostanti l'Ospedale Cardinal Massaia di Asti destinate alla realizzazione del nuovo Giardino della salute.

 

Veduta delle aree verdi circostanti l'Ospedale Cardinal Massaia di Asti destinate alla realizzazione del nuovo Giardino della salute.

 

GUARDA il DEPLIANT INFORMATIVO DI REALIZZAZIONE DEL PARCO

 


SCAVO DELLE BUCHE

per la messa a dimora delle piante del Parco dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti

Ospedale Cardinal Massaia di Asti, Corso Sandro Pertini, 3 mercoledì 21 marzo 2018

Scavo delle buche per la messa a dimora degli alberi del nuovo Parco della salute de llOspedale di Asti da parte della Protezione civile di Asti.

 

Scavo delle buche per la messa a dimora degli alberi del nuovo Parco della salute dell'Ospedale di Asti da parte della Protezione civile di Asti.

 

LEGGI il COMUNICATO STAMPA INFORMATIVO DELL'ASL DI ASTI

 


MESSA A DIMORA DELLE PIANTE

nel Parco dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti da parte degli studenti dell'Istituto agrario "G. Penna" di Asti

Ospedale Cardinal Massaia di Asti, Corso Sandro Pertini, 3 giovedì 22 marzo 2018

Operazioni di piantagione degli alberi del nuovo Parco della Salute dell Ospedale Cardinal Massaia di Asti da parte degli studenti dell Istituto agrario "G. Penna" di Asti.

 

Operazioni di piantagione degli alberi del nuovo Parco della Salute dell뭀spedale Cardinal Massaia di Asti da parte degli studenti dell묲stituto agrario 밎. Penna di Asti.

 

GUARDA il DEPLIANT DI INVITO ALL'INAUGURAZIONE

 

 GUARDA le FOTO DELLA PIANTAGIONE (Galleria fotografica)

 


CERIMONIA DI INAUGURAZIONE

del nuovo Parco della Salute dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti

Ospedale Cardinal Massaia di Asti, Corso Sandro Pertini, 3 giovedì 29 marzo 2018, ore 15.00

Taglio del nastro di inaugurazione del nuovo Parco della Salute dell Ospedale Cardinal Massaia da parte del Sindaco Maurizio Rasero di Asti. Nella Foto da (sx): Angelo Porta (Presidente del Circolo Legambiente Valtriversa), Alex Cherakkapambil Stanly (Cappellano dell Ospedale di Asti), Giovanni Boccia (Presidente del Consiglio comunale di Asti), Maurizio Rasero (Sindaco di Asti), Ida Grossi (Direttore generale dell Ospedale di Asti) e Marco Devecchi (Presidente dell Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l Astigiano) [Foto di Daniela Bosia].

 

Taglio del nastro di inaugurazione del nuovo Parco della Salute dell'Ospedale Cardinal Massaia da parte del Sindaco Maurizio Rasero di Asti. Nella Foto da (sx): Angelo Porta (Presidente del Circolo Legambiente Valtriversa), Alex Cherakkapambil Stanly (Cappellano dell'Ospedale di Asti), Giovanni Boccia (Presidente del Consiglio comunale di Asti), Maurizio Rasero (Sindaco di Asti), Ida Grossi (Direttore generale dell'Ospedale di Asti) e Marco Devecchi (Presidente dell'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano) [Foto di Daniela Bosia].

 

 GUARDA le FOTO DELL'INAUGURAZIONE (Galleria fotografica)

 


COMPLETAMENTO OPERAZIONI

di realizzazione del nuovo Parco dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti

Ospedale Cardinal Massaia di Asti, Corso Sandro Pertini, 3 venerdì 30 marzo 2018, ore 15.00

Completamento delle operazioni di messa a dimora delle piante nel Parco dell Ospedale Cardinal Massaia di Asti. Nella foto da (sx): Giancarlo Dapavo (Presidente del Circolo Legambiente Gaia di Asti), Angelo Porta (Presidente del Circolo Legambiente Valtriversa) e Marco Devecchi (Presidente dell Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l Astigiano) [FOTO  di Francesco Devecchi].

 

Completamento delle operazioni di messa a dimora delle piante nel Parco dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti. Nella foto da (sx): Giancarlo Dapavo (Presidente del Circolo Legambiente Gaia di Asti), Angelo Porta (Presidente del Circolo Legambiente Valtriversa) e Marco Devecchi (Presidente dell'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano) [FOTO  di Francesco Devecchi].

 

 GUARDA le FOTO DELLE OPERAZIONI MANUTENTIVE (Galleria fotografica)

 

GUARDA i VIDEO DELLE OPERAZIONI MANUTENTIVE 1 - 2 - 3

 

   GUARDA il MATERIALE DEI PRECEDENTI INCONTRI

 

 

*****

 


new10.gif

 

 Associazioni ONLUS, Enti, Collegi ed Ordini professionali proponenti il nuovo Giardino della Salute dell뭀spedale di Asti

 

INCONTRO di VOLANTINAGGIO/DIVULGAZIONE

in merito alla REALIZZAZIONE ed INAUGURAZIONE

del nuovo Parco dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti

Piazza San Secondo ad Asti, domenica 25 marzo 2018, ore 11.00

Informazione della popolazione astigiana in merito alla realizzazione del nuovo Parco della salute dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti con la distribuzione di volantini dedicati.

 

Informazione della popolazione astigiana in merito alla realizzazione del nuovo Parco della salute dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti con la distribuzione di volantini dedicati.

 

GUARDA il DEPLIANT DI INVITO ALL'INAUGURAZIONE

 

 GUARDA le FOTO DEI MOMENTI INFORMATIVI

 


 GUARDA il DEPLIANT INFORMATIVO DI REALIZZAZIONE DEL PARCO

 

LEGGI il COMUNICATO STAMPA INFORMATIVO DELL'ASL DI ASTI

 

 

 

*****

 

GUARDA le ATTIVITÀ SVOLTE DALL'OSSERVATORIO nel 2018

 

 

*****

 

 

LEGGI la MOZIONE SULLA MORATORIA DELLE COSTRUZIONI

 

 

 

 

*****

 

Attività svolte negli anni:

 

 

 

 

*****

 

  

  

 *****

 


AVVISO
 

ATLANTE DEL PAESAGGIO ASTIGIANO

 

     E' in fase di elaborazione - in via sperimentale - un ATLANTE on-line DEL PAESAGGIO ASTIGIANO che potrà rappresentare uno strumento particolarmente efficace e ricco di potenzialità per una conoscenza facile ed immediata del patrimonio paesaggistico astigiano.

Veduta di Asti dalla località Vallarone

Consulta l'ATLANTE DEL PAESAGGIO dell'Astigiano e del Monferrato.

     La catalogazione dei paesaggi di pregio presenti in ambito provinciale costituisce, infatti, un primo e decisivo passo verso la loro effettiva tutela e salvaguardia da trasformazioni improprie e deturpanti.
Tutti possono contribuire alla realizzazione dell'
ATLANTE DEL PAESAGGIO dell'Astigiano e del Monferrato, attraverso la segnalazione e l'invio di materiale iconografico, utile per la stesura dell'Atlante stesso. E' possibile prendere visione della versione sperimentale dell'ATLANTE on-line in oggetto con riferimento ai primi casi di studio individuati nei comuni di Settime d'Asti, Cinaglio e Camerano Casasco.

 

  *****

 

LEGGI il Volume di Presentazione dell'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano

 

 GUARDA la Versione del Libro singole pagine in visione separata

 

Protesta contro nuovi capannoni ad Asti in corso Casale

 

arrow30_u.gif

 

 Copyright & disclaimer

 


   

Attività svolte dall'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.   

 

Azioni svolte dall'Osservatorio del Paesaggio nell'anno 2002.

Azioni svolte dall'Osservatorio del Paesaggio nell'anno 2003.

Azioni svolte dall'Osservatorio del Paesaggio nell'anno 2004.

Azioni svolte dall'Osservatorio del Paesaggio nell'anno 2005.

Azioni svolte dall'Osservatorio del Paesaggio nell'anno 2006.

Azioni svolte dall'Osservatorio del Paesaggio nell'anno 2007.

Azioni svolte dall'Osservatorio del Paesaggio nell'anno 2008.

Azioni svolte dall'Osservatorio del Paesaggio nell'anno 2009.

Azioni svolte dall'Osservatorio del Paesaggio nell'anno 2010.

Azioni svolte dall'Osservatorio del Paesaggio nell'anno 2011.

 

Azioni svolte dall'Osservatorio del Paesaggio nell'anno 2012.

 


Menu del Sito
 

Home page dell'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.Perché un Osservatorio del Paesaggio?Manifesto di Soglio.

Adesione all'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.Attività svolte dall'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.Appuntamenti ed iniziative dell'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.

Opinioni a confronto nell'ambito dell'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.Articoli pubblicati dall'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.Statuto dell'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.

Atto costitutivo dell'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.Struttura organizzativa dell'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.Documenti dell'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.

Pubblicazioni sul paesaggio dell'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.Avvisi dell'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.Link utili dell'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.

Atlante dei paesaggi astigiani.Rete degli Osservatori piemontesi del paesaggio.

Articoli sul paesaggio pubblicati dall'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.Convegni sul paesaggio svolti dall'Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l'Astigiano.Le strade dei paesaggi astigiani.


Comuni presi in esame nella realizzazione

dell'ATLANTE DEI PAESAGGI ASTIGIANI

(Immagini, foto, fotografie di paesaggi)

1) Comuni del Nord dell묨stigiano:

Albugnano, Aramengo, Baldichieri d'Asti, Berzano San Pietro, Buttigliera d'Asti, Calliano, Camerano Casasco, Capriglio,  Casorzo, Castagnole Monferrato, Castell'Alfero, Castellero, Castello d'Annone, Castelnuovo Don Bosco, Cerreto d'Asti, Chiusano d'Asti, Cinaglio, Cocconato, Corsione, Cortandone, Cortanze, Cortazzone, Cossombrato, Cunico, Dusino San Michele, Frinco, Grana, Grazzano Badoglio, Maretto, Monale, Moncalvo, Moncucco Torinese, Montafia, Montechiaro d묨sti,  Montemagno, Montiglio Monferrato, Moransengo, Passerano Marmorito, Penango, Piea, Pino d'Asti, Piovà Massaia, Portacomaro, Refrancore, Roatto, Robella, San Paolo Solbrito, Scurzolengo, Settime d'Asti, Soglio, Tonco, Tonengo, Viale, Viarigi, Villa San Secondo, Villafranca d'Asti, Villanova d'Asti

2) Comuni del Sud dell묨stigiano:

Agliano Terme, Antignano, Azzano, Belveglio, Bruno, Bubbio, Calamandrana, Calosso, Canelli, Cantarana, Cassinasco, Castagnole delle Lanze, Castel Boglione, Castel Rocchero, Castelletto Molina, Castelnuovo Belbo, Castelnuovo Calcea, Cellarengo, Celle Enomondo, Cerro Tanaro, Cessole, Cisterna d'Asti, Coazzolo, Cortiglione, Costigliole d'Asti, Ferrere, Fontanile, Incisa Scapaccino, Isola d'Asti, Loazzolo, Maranzana, Moasca, Mombaldone, Mombaruzzo, Mombercelli, Monastero Bormida, Mongardino, Montabone, Montaldo Scarampi, Montegrosso d'Asti, Nizza Monferrato, Olmo gentile, Quaranti, Revigliasco d'Asti, Rocca d'Arazzo, Roccaverano, Rocchetta Palafea, Rocchetta Tanaro, San Damiano d'Asti, San Giorgio Scarampi, San Martino Alfieri, San Marzano Oliveto, Serole, Sessame, Tigliole, Vaglio Serra, Valfenera, Vesime, Vigliano d'Asti, Vinchio

3) Comune di Asti (località varie):